Come scegliere la macchina del pane

Le macchine del pane sono prodotti in continua evoluzione, le grosse aziende infatti hanno scoperto in queste un florido commercio. Proprio grazie a questa continua richiesta di mercato sono nate un gran numero macchine del pane, ovviamente con caratteristiche di qualità e prezzo diverse fra loro. Capire quale di queste è la più adatta alle nostre esigenze però non è così semplice, soprattutto per chi non ha esperienza al riguardo. Noi vi proponiamo quindi una serie di consigli per fare la scelta giusta per voi, seguite quindi con attenzione quanto segue.

Capienza per single e per famiglie

Un fattore importante nella scelta è sicuramente la capienza, se siete dei single è inutile comprare una macchina del pane con una grande capacità, al contrario per una famiglia numerosa c’è il bisogno di un articolo molto capiente. Per farvi capire possiamo dirvi che in media un pane di 500 gr può ottenere circa 8 fette mentre in 1200 gr anche 20. Un buon pane conservato come si deve, e cioè in un panno asciutto, può mantenere un buon sapore anche per più di 3 giorni. Le macchine del pane hanno misure che partono dai 0,4 ai 2 kg, ovviamente questo incide nel prezzo. Se volete una macchina per grandi quantità assicuratevi che questa abbia la funzione anche per quelle minori, perchè diminuendo semplicemente la quantità degli ingredienti il risultato è spesso di basso livello.

Timer e programmazione

A chi lavora durante tutto il giorno consigliamo vivamente di accertarsi che la macchina del pane che hanno scelto abbia un timer per la programmazione. In questo modo è possibile programmarlo al mattino e trovarlo pronto la sera, o anche programmarlo di sera e ritrovarsi con brioche calde al mattino. Tenete conto che questa funzione deve avere almeno 12-13 ore di programmazione.

Pane in cassetta o classica?

Una buona macchina del pane si distingue anche per la possibilità di doratura o cottura, solitamente ci sono 3 livelli che partono dal “leggero – medio – ben cotto”. Ovviamente questa opzione vi permette di giocare meglio con i vostri gusti e necessita quindi di un po’ di pratica. Il pane che esce ha la forma di quello in cassetta.

Lavoro senza sosta

L’autonomia è una caratteristica spesso sottovalutata, non è sicuramente la funzione più indispensabile ma può diventare utile in alcuni casi specifici. Ad esempio durante un breve black-out ci sono dei modelli che continuano a lavorare per 20-30 minuti salvando il vostro lavoro.

Guardate bene il manuale

Il manuale d’istruzione è molto importante, purtroppo molto spesso questo non è accessibile se non dopo l’acquisto. Se invece avete la possibilità di visionarlo vi consigliamo di capire se è ben tradotto e quante notizie ci da sulle funzioni e sulla manutenzione. Ad esempio molte macchine per il pane hanno bisogno di essere azionate a vuoto un paio di volte per bruciare gli oli industriali. Immaginate che questo non venga sottolineato nel manuale nonostante il vostro modello ne abbia bisogno.

La potenza è nulla senza il controllo

La potenza del motore non sempre significa una qualità maggiore, anzi in buona parte dei casi è semplicemente un consumo maggiore di energia. Se avete la possibilità di provarlo o di leggere qualche recensione sul modello che volete acquistare, fate bene attenzione che questo non vibri troppo durante la cottura. Sono proprio queste continue vibrazioni che stressano le parti meccaniche causando danni col tempo. Attenzione anche al numero di pale, quando la capienza super 1,2 kg di pane è meglio che ce ne siano due. Inoltre per i celiaci che mangiano pane senza glutine è necessario che le pale siano abbastanza alte, quelle basse hanno difficoltà nell’impasto. Per ultimo segnaliamo la visibilità dell’oblò, questo può essere utile per controllare all’interno della macchina durante il lavoro in corso, ad ogni modo non è una delle caratteristiche fondamentali.

Prezzo e garanzia

I prezzi variano molto, all’incirca dai 30-40 a più di 130 euro. I fattori che determinano il costo sono molti. Può dipendere dalla marca che non sempre è sinonimo di qualità, oppure è la capienza a fare la differenza, naturalmente poi una macchina del pane appena uscita costa più di una che già ha qualche anno. Una raccomandazione è quella di verificare anche la garanzia, diffidate assolutamente di quei prodotti con un solo anno di garanzia perchè 2 anni devono essere garantiti per legge.

Controllate la nostra classifica delle migliori macchine del pane

Noi di macchina-del-pane.it pubblichiamo una classifica delle migliori macchine del pane, che aggiorniamo ogni volta che esce una nuova macchina del pane che pensiamo sia migliore di una delle tre che sono ai primi tre posti. Controllatela periodicamente e vi risparmiate la fatica di leggervi tutte le nostre recensioni 😉
Abbiamo anche un altra piccola classifica che vi aiuterà sicuramente nella scelta, ovvero le tre macchine del pane più vendute attualmente in commercio, eccole qui sotto:

Se non vi bastassero le nostre classifiche potete anche considerare la selezione delle migliori macchine del pane di qualescegliere.it, un ottimo sito “semplificatore” che vi aiuterà se volete prendere una decisione veloce.

Riassumiamo…

Abbiamo visto quindi che prima di acquistare una macchina del pane bisogna fare molte considerazioni, vi sotto vi riproponiamo in pillole i punti più salienti da ricordare sperando che vi siano di aiuto per l’acquisto.

  • Valutare la capienza che vi occorre
  • Meglio se ha la funzione timer soprattutto per chi è poco in casa
  • Con 3 graduazioni di cottura potete assecondare più gusti
  • Con la funzione autonomia vi continua a lavorare anche durante i black-out
  • Verificate se il manuale sia ben tradotto e che parli della manutenzione
  • Un buon motore non fa vibrare troppo la macchina durante il lavoro
  • Garanzia almeno 2 anni

132 commenti su “Come scegliere la macchina del pane

  1. Non sapevo che esistessero anche le macchine del pane che infornano in orizzontale con le quali è possibile ottenere una pagnotta classica.
    Ho fatto delle ricerche e non sono stato capace di trovarne. E’ possibile avere qualche nome, possibilmente quelle che dai vostri test risultano essere le migliori ?
    Grazie mille.

    1. Ciao Luigi,

      Purtroppo nel testo abbiamo commesso un errore di comunicazione, nella guida infatti si voleva indirizzare alla “scelta” in generale su un macchinario per sfornare il pane. Dopo la tua richiesta ci siamo accorti dell’errore e abbiamo provveduto a cambiare il testo. 🙂

      Noi non conosciamo modelli di macchine del pane che possono infornare in orizzontale, nel caso li trovassi faccelo sapere e ti saremo grati. 😉

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

        1. Ciao Pietro,

          anche se non abbiamo ancora avuto modo di recensirla ciò che ci dici sulla Delonghi Pangourmet è esatto. Questa macchina del pane però è una sorta di ibridazione tra fornetto elettrico ventilato e una macchina del pane, quindi non rappresenta un modello che possiamo inserire fra le nostre recensioni. Grazie comunque per il contributo!

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

    2. Buonasera!ho proprio bisogno di un consiglio!voglio acquistare la mdp ma proprio non so scegliere…ho letto le recensioni, ma tra la kenwood e la moulinex sono indecisa!anche se la keenwood é la vostra migliore in assoluto ho letto ben 4 svantaggi rispetto alla moulinex (quella migliore rapporto qualità prezzo) di cui ne scrivete solo uno!che faccio?voi sinceramente quale consigliate?grazie a tutti!

      1. Ciao Marianna,

        Per darti un consiglio dovremmo sapere qualcosa di più sui tuoi desideri e le tue esigenze! Puoi dirci qualcosa di più?

        Ciao!

        Il Team di Macchina-del-pane.it

  2. Gradirei sapere se vi sono delle macchine del pane non fabbricate in Cina, perchè non danno garanzie di non contenere sostanze tossiche, e che abbiano il cestello non in teflon o almeno in teflon PFOA FREE atossico.
    Grazie

    1. Ciao Fabio,

      Se non ci sbagliamo (non l’abbiamo più con noi) la Unold Backmeister Onyx 8695 non è fatto in teflon, ma ti consigliamo di verificare prima dell’acquisto. Al momento ci siamo ricordati di questa, probabile che in seguito ci venga altro in mente.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      1. Ciao intervengo in questa discussione per sapere se poi si e’ saputo qualcosa in più’ riguardo cestelli privi di teflon o PFOA free..e’ confermato che il modello della unold abbia ilncestello per privo di questo materiale tossico?
        Grazie
        Matteo

        1. Ciao Matteo,

          Da quello che sappiamo il teflon crea danno solo se ingerito, quindi per estrarlo dal cestello di una macchina del pane devi munirti di arnese e scartavetrallo … insomma un pò improbabile. 🙂 Comunque, da quello che sappiamo, le Unold utilizza materiali diversi come ad esempio per la Unold Backmeister Onyx 8695.

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

        2. Nei negozi c’è poca scelta di marche delle macchine del pane che più o meno sono sempre le stesse , inoltre penso che anche quelle poche non prodotte in Cina, abbiano il cestello interno prodotto in Cina, perché questi sono tutti uguali.
          Per ora in attesa che esca una macchina veramente affidabile, ho risolto mangiando molto meno pane (la linea ci ha guadagnato), perché di quello che c’è in commercio non mi fido.
          Vedi: grano conservato in silos dove non viene eseguita la sanificazione da anni con sviluppo di micotossine cancerogene ; pane già lievitato trasportato congelato che viene dall’Est ed è solo cotto nei forni nostrani ecc..

  3. Ciao. .avrei bisogno di un consiglio. .È da tanto che penso di acquistare una macchina del pane. .anni fa avevo la princess 151934 silver e devo dire che mi trovavo anche molto bene. .però la presi con la lista nozze senza sapere quali caratteristiche aveva rispetto ad altre ora vorrei acquistare una nuova macchina del pane x che la princess purtroppo non è più in mio possesso. .ora non so se acquistare di nuovo la princess 151934 oppure se andare su altre marche. .mi sapete consigliare una buona macchina x il pane ad un prezzo al massimo intorno agli 80 o 100 euro?la princess 151934 che avevo è un buon prodotto?

    1. Ciao Noemi,

      Non abbiamo mai provato la princess 151934 e quindi non possiamo darti un giudizio in merito. Nella tua fascia di prezzo possiamo consigliarti il Kenwood BM450, oppure la Unold Backmeister Extra 68511 che è leggermente più cara … però anche di qualità superiore. 🙂

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  4. Salve, ho deciso che voglio acquistare una macchina del pane, ma sono molto confusa dalle recensioni che ho trovato su internet, avevo quasi deciso per la imetec zero glu, ma dopo ciò che ho letto non so più cosa fare. Mio marito e mia figlia sono celiaci. Mi serve una macchina del pane che faccia anche brioss e torte con le farine scpecifiche per celiaci. Nel video della imetec spiegano che non tutte le macchine possono cuocere il pane senza glutine poichè l’impasto si presenta più liquido e la zero glu e l’unica con i bordi alti. Poi la cosa che mi aveva appassionato era la possibilità di fare i panetti, ma un vostro lettore ha scritto che non vengono cotti bene perchè posti su due livelli diversi… insomma, sono disposta a spendere anche un pò di più, ma voglio una macchina completa, anche il ricettario mi allettava tantissimo. E un altro grande problema è che la mia cucina è accanto alla camera da letto dunque vi prego di essere veramente sinceri, qual’è la mdp più silenziosa? Visto che ho capito che è meglio far tutto la notte poichè i procedimenti sono lunghi….. Scusate se mi sono dilungata ma sono confusa… e meglio di voi chi può aiutarmi???? Grazie!!!!! Attendo vostre notizie… SOno molto impaziente, saluti Tindara

    1. Ciao Tindara,

      Non devi farti scoraggiare da un commento letto, magari scritto quando ancora bisogna fare esperienza … ci sono molti commenti positivi sulla Imetec Zero Glu, comprandola sull’offerta che ti segnaliamo poi hai grossi vantaggi. Il sito si chiama Amazon.it, che sicuramente conosci, nel caso non fossi soddisfatta puoi anche essere rimborsata. 🙂

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  5. Ciao, ho letto attentamente i Vostri consigli su come scegliere la giusta macchina per me, ma ora sono ancora più confusa. Mi sarebbe piaciuto acquistare una Elettrolux EBM 8000, ma temo che essendo io single la “pagnotta” esca troppo grande?! Che Voi sappiate esiste una macchina per il pane con cestelli di 2 misure (uno grande/uno piccolo)? Forse chiedo troppo!! Vorrei un Vostro consiglio, premesso che non ho problemi di budget, visto che la macchina mi verrà regalata per Natale (da un gruppo di amici).
    Grazie 1000
    Barbara (Trento)

    1. Ciao Barbara,

      Secondo noi la scelta della Electrolux EBM8000 è buona anche per te, prima di tutto puoi scegliere le dimensioni della pagnotta, senza contare che se dovessi avere pane in eccesso (cosa che può capitare anche comprandolo dal fornaio) puoi congelarlo o scaldarlo.

      Se non hai problemi di budget ti consigliamo l’ottima Panasonic SD-ZB2502, sicuramente una di quelle che più ci ha convinto!!! 🙂

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  6. Non ho mai comprato macchine per fare il pane ma sono indecisa sul vostro modello OW3501e OW6101 per il semplice motivo che volendo fare le torte con 500 grammi di farina sulla OW 6101 non si può fare!? gradirei una risposta veloce perchè non vedo l’ora di acquistarla. grazie

    1. Ciao Simonetta,

      Hai centrato perfettamente il punto, quindi come già avevi pensato di consigliamo di prendere la Moulinex OW3501, un ottimo modello che si trova anche in offerta al momento … 🙂 ottimo rapporto qualità-prezzo.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  7. Buongiorno,io volevo sapere informazioni su macchine che nel frattempo impastano pure,la farina di riso….essendo intollerante al glutine…..Marche e costi grazie

    1. Ciao Lucia,

      sono molte le macchine del pane che ad oggi offrono pale e programmi per lavorare le farine senza glutine, ovviamente i prezzi variano anche in base ai materiali di costruzione, la versatilitá nei programmi e nelle funzioni, le dimensioni…visto che non sappiamo molto delle tue esigenze personali, al momento abbiamo selezionato per te tre fra i modelli migliori di macchine del pane. sin ora sono state valutate molto bene anche da chi ha il tuo stesso problema:

      Moulinex OW6101 ( appartiene alla linea home bread che ha anche gli accessori per le baguette, sorella dei modelli OW5003 e 5023) con 16 programmi, capacitá fino a 1500 g e 1650 w di potenza, due pale impastatrici;

      Imetec Zero Glu (nata per lavorare diversi tipi di farine, pensata per chi ha problemi di celiachia ) con 20 programmi, capacitá fino a 1 kg, 920 w di potenza e fa 3 tipi di pane;

      Panasonic SDZB2502 (quella con meno accessori per le forme di pane ma più vantaggiosa in consumi) con 10 programmi, capacità fino a 1200 g, 550 w di potenza.

      Tutte e tre attualmente le trovi con dei prezzi in fascia medio alta (sopra i 120 euro). Speriamo di esserti stati di aiuto.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  8. Ciao,vorrei comprare una mdp e vorrei un vostro suggerimento. A me interessa poco il pane e non mi interessano farine particolari,sono più interessata alla focaccia,alla pizza ed a impasti per pasta,dolci,polenta etc….Aggiungo che è indispensabile il timer e che dovrebbe impastare almeno 500 gr di farina.Cosa mi suggerite???

    1. Ciao Dominique,

      prova a dare uno sguardo alla Kenwood BM350. Ha molti programmi: quello per i dolci, quello per le torte (che però non necessitano di lievitazione) e per gli impasti in genere (senza cottura). Per la polenta e creme solitamente si utilizza il programma per fare la marmellata!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  9. Salve vorrei comprare un macchina x il pane .io abitualmente uso fare torte e pasta x pizza ma mi incuriosisce anche cuocere il pane.sono ispirata a severin 3990 oppure Alice 0270 o moulinex ow3101 voi cosa mi consigliate ? Qual e la più funzionale?

    1. Ciao Keti,

      sono tutte e tre macchine del pane che lavorano sia gli impasti per i dolci che quello per la pizza (hanno il programma generico solo impasto) e sono simili nelle caratteristiche e funzionali alle esigenze che hai palesato. Fra quelle che hai citato la Moulinex OW3101 è quella che, per il momento, e a parer nostro, rispecchia di più la relazione qualità/prezzo! 😉

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  10. Ciao,
    vorrei comprare una macchina per il pane ma non so quale scegliere… Cercherò di spiegare quali sono le mi esigenze.
    In Italia è molto difficile (se non impossibile) trovare il pane scuro nei supermercati quindi ho deciso di provare a farlo a casa. Vorrei una macchina che mi può preparare il pane scuro multi-cereale (con semi di lino, girasole, soia, zucca, papavero, sesamo, ecc.) ecco una foto esempio: http://i.iplsc.com/uwazaj-na-ciemne-pieczywo-nie-kazde-jest-zdrowe-andnbsp/0000VECSL3LR2212-C116-F4.jpg
    http://www.niam.pl/rimages/fitToHeight/488/366/files/images/RECIPE/BACKUP/iStock_000010435652XSmall.jpg
    Non so se serve un programma speciale per preparare questo tipo d’impasto e perciò non so quale macchina scegliere. Aggiungo che non ho una famiglia grande (2 persone) quindi la macchina non deve essere molto capiente ma diverse impostazioni di peso (500 g, 750 g e 1000 g) saranno sempre utili. Tra i modelli e marche che ho guardato mi è piaciuto Moulinex OW311E. Sembra che ha le stesse funzioni di Moulinex OW3101 ma l’aspetto più elegante. Cosa mi consigliare?

    1. Ciao Monika,

      noi non abbiamo ancora recensito la Moulinex OW311E; però si, come vediamo sulla scheda tecnica, è molto simile alla Moulinex OW3101 con la differenza che (oltre il design) ha 3 programmi specifici per la lavorazione di diversi impasti a base di farine senza glutine (per pane e dolci). Se il pane intendi farlo con la farina integrale (e c’è il programma) o altre farine scure (ad esempio segale a basso contenuto di glutine) da scheda ha quasi tutte le caratteristiche per le tue esigenze (ha solo una pala impastatrice e solitamente consiglieremmo una con doppia pala e cestello che sviluppa in orizzontale).

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Chiara,

      sono molti i modelli che hanno il programma apposito solo impasto e lievitazione senza però il ciclo di cottura, dipende essenzialmente dalle esigenze che hai..potresti dirci qualcosa in più? Ad un buon connubio fra prezzo e qualità c’è la Moulinex OW3101.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      1. faccio spesso la pizza in famiglia ed impasto 500g di farina.più volte mi piace preparare anche cornetti dolci/salati e piccoli panini al latte e mi chiedevo quale mdp fosse una buona alternativa ad una impastatrice visto che mio marito adora il pane con i semi:volevo accontentare tutti e due senza dover affrontare una doppia spesa!grazie

        1. Ciao Chiara,

          hai dato poi uno sguardo alla Moulinex OW3101? Ha anche i programmi per i dolci, insomma ci sembra abbastanza adatta alle tue esigenze e supporta impasti fino a un kg. Se hai altre richieste particolari, rimaniamo a disposizione.

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

  11. grazie x le vs risposte;stò cercando di capire quale sia quella che fa al caso nostro.sono indecisa tra la moulinex 3101 e la 3501 un po’ x il fatto che la seconda ha la possibilità di fare le baguette (che cmq le potrei fare da sola a mano), ma il prezzo è parecchio più alto.per il resto mi sembra siano abbastanza equivalenti.avete un argomento che mi possa convincere a scegliere tra le due???grazie, chiara

    1. Ciao Chiara,

      le due macchine (ottime entrambe) sono molto molto simili esclusi: gli accessori, il wattaggio e (un minimo) il design… ed entrambe le trovi online ad un buon prezzo! Tieni presente che le baguettes non sono grandissime, ognuna corrisponde circa a 100 g! Insomma dipende da te e dall’utilizzo che ne vuoi fare.. 😉

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      1. ..alla fine ho preso la 3501 anche se ancora nn abbiamo usato lo stampo x le baguettines.per il resto abbiamo usato sia i programmi x il pane bianco, quello integrale ed io uso tantissimo quello x la pasta lievitata, senza cottura x intenderci!il coperchio sembra nn ben fissato, ma credo sia fato apposta per rendere l’apertura + agevole.la consiglio a tutti anche x il rapporto qualità/prezzo.grazie per i vs consigli, chiara

  12. Ciao! Sarei interessato all’acquisto di una macchina del pane con un buon rapporto qualità /prezzo; mi piace la Moulinex ow3101 ma ho un dubbio: si può fare solo ed esclusivamente il pane a cassetta con questa macchina?? Qualche panino di qualche forma tradizionale come la ciabatta, il bocconcino, la mantovana o altro, niente? Solo il pane a cassetta da tagliare a fette?!? Grazie per la risposta! E congratulazioni per il sito!!

    1. Ciao Michele,

      per quanto riguarda la forma del pane con la Moulinex OW3101 sarà si, inevitabilmente, quella del pane in cassetta. Puoi però decidere di utilizzare ricette che vadano aldilà del solito pane in cassetta (puoi trovare molti forum di cucina con ricette utilizzabili proprio con la macchina del pane) e/o cuocere separatamente l’impasto! Altrimenti dovresti pensare all’acquisto di modelli che prevedono anche accessori con diverse forme di pane e al momento quella che offre anche la possibilità di fare ciabatte e panini è la Imetec Zero Glu!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Paola,

      la differenza sta nel chi vende e spedisce il prodotto (amazon o, in questo caso, un altro rivenditore) non nel modello!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  13. Ciao, ho un ‘ intolleranza al lievito e vorrei fare il ” pane” ( non so se sia corretto definirlo così…) senza lievito e con farine integrali/multicereali. Mi piacerebbe che potesse anche solo impastare per poter preparare pasta, biscotti…ecc.
    Siamo in 4 a casa. Cosa mi suggerite? Grazie mille per l’ aiuto.

    1. Ciao Teresa,

      il lievito è uno degli ingredienti che contribuisce notevolmente nella riuscita di una buon impasto per fare il pane. Per chi è intollerante solitamente si consiglia l’utilizzo di lieviti chimici (solitamente a base di bicarbonato) o impasti lavorati con il lievito madre. La tua macchina del pane dovrebbe avere il programma per la lavorazione degli impasti con i lieviti chimici e il programma solo impasto. Un kg di pane dovrebbe andar bene. Se vuoi sperimentare con le farine e con diversi programmi, e visto che non sappiamo il budget, ad una buona offerta, c’è la Imetec Zero Glu. Puoi trovare anche il libretto istruzioni, dove vengono riportati i programmi, nella recensione.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Luciana,

      noi non le abbiamo recensite e non sappiamo aiutarti. Abbiamo visto che sono disponibili diversi modelli con fasce di prezzo basse, in realtà da qualche commento letto su siti esteri non leggiamo molte opinioni positive. Se necessiti di un consiglio su una macchina del pane noi siamo a dispozione.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  14. Ciao, vorrei regalare la macchina del pane a mia madre che è un’analfabeta tecnologice. Io ne avevo una con molti programmi e ho fatto un po’ fatica a usarli tutti. Alla fine a lei servirebbe solo far del semplice pane con meno complessità possibili. Cosa mi consigliate? Grazie tantissime

    1. Ciao Domitilla,

      La Moulinex OW3101 ha un pannello comandi molto semplice e intuitivo. Nella recensione puoi trovare anche il libretto istruzioni se vuoi dargli una letta.

      Ciao,

      Il Team di Machcina-del-pane.it

  15. Complimenti per il sito, ho sentito parlare della macchina del pane venduta dai supermercati LDL, voi la conoscete e che ne pensate in merito? Vorrei un vostro consiglio.grazie

    1. Ciao Paola,

      da caratteristiche non sembra male, due pale per impastare, cestello sviluppato in lunghezza, buona capacità, il display da alcune foto trovate online sembra abbastanza intuitivo… ma non sappiamo al momento dirti molto di più.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  16. Ciao, avrei bisogno di un consiglio per acquistare una macchina del pane, attualmente ho una moulinex ow3022 che ha circa 3 annetti. Fa ancora il suo dovere ma è piuttosto vecchia e usurata (soprattutto l’interno, che nelle istruzioni dicono di non lavare assolutamente) e pensavo quindi di cambiarla.
    Il budget non è molto alto, vorrei stare sui 50-60€, capienza massima va bene 1kg (siamo in 2) e se ne esistessero a questi prezzi anche che non facciano solo il pane in cassetta sarebbe grandioso 😀
    Consigli?

    1. Ciao Michela,

      per pulire l’interno hai provato con un panno leggermente umido? Ad un buon prezzo attualmente, se sei soddisfatta della Moulinex, puoi leggere la recensione della Moulinex OW3101 (una decina di euro fuori budget ma ha una buona offerta). I modelli con gli accessori per le diverse forme di pane sono purtroppo sopra il tuo budget.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Michela,

      che intendi per economici? Si parla di modelli al momento con prezzi superiori alle 100 euro. Tu quanto pensavi di spendere?

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Michela,

      noi non abbiamo recensito il modello da te indicato; se abbiamo capito il modello dovrebbe ricalcare le caratteristiche della Inventum BM120 (in fondo puoi leggere il commento di una signora che l’ha acquistata).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  17. Ciao!
    Uso la PM da diversi anni ma lavorando fuori casa tutto il giorno e avendo 3 bambini la uso giusto per la pizza settimanale, qualche pane dolce e qualche danubio ogni tanto impastando sempre a mano.
    Sono tentata dall’idea di una macchina del pane, ma sono anche scettica sull’effettiva funzionalità del mio acquisto considerando che in famiglia NON mangiamo pane quotidianamente (ma se potessi farne io probabilmente ne mangeremmo un pó di più)…
    Per usarla dovrei trovarne una che soddisfacesse le mie esigenze:ovvero… Macchina del pane che funzioni con PM visto che non userei LDB (quindi con programma personalizzabili per allungare i tempi) programmabile per poterla far andare in autonomia mentre sono al lavoro, con capienza variabile (perché la pizza per 5 arriva a essere almeno 1.2 kg/1.5kg mentre tale quantità di pane dolce o di pane per il pasto mi durerebbe settimane)… In ultimo che non costasse un capitale (se possibile) visto che non sono sicura dell’investimento…
    Ahahahah non chiedo molto vero??!?!? Scherzi a parte cosa potreste consigliarmi voi grandi esperti?! Esiste qualcosa di simile?!
    Grazie mille!

    1. Ciao Alessia,

      C’è da dire che come in molte macchine del pane i programmi personalizzabili hanno un massimo tempo impostabile e spesso non vanno di pari passo con le lievitazioni molto lunghe degli impasti con la pasta madre (anche se in ogni caso sono migliori rispetto a macchine che ne sono prive). A meno che tu non intendi orientarti verso un modello che ti offre la possibilità di fare il solo impasto, ritardare l’avvio ma nessun programma impostabile.

      Fra quelle più adatte alle tue esigenze, però con un prezzo medio, puoi vedere:

      Unold Backmeister Extra 68511
      Unold Backmeister 68415

      I libretti istruzioni, se vuoi visionarli, li trovi o in fondo a pagina delle recensioni sul sito (inglese) dell’Unold.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  18. ciao,
    Mi piacerebbe acquistare una macchina del pane, leggendo qua è là mi sembra importante che abbia queste caratteristiche (almeno per le mie esigenze):
    Cestello grande con due palette impastatrici
    Programmi personalizzati
    Dosatore automatico
    Potenza ritardata ( per poterla far avviare all’orario che preferisco?)
    Dispositivo di memoria( se va via la luce) e di protezione( se x es. l’ impasto è troppo duro).

    Secondo voi qual’è la macchina che ha tutte queste caratteristiche ?

    Vi ringrazio dell’aiuto

    1. Ciao Novella,

      con dosatore automatico puoi vedere la Unold 68615, però ha solo una pala e ha memoria fino a 2 minuti dopo il black out. Altrimenti potresti pensare alla Panasonic SD-ZB2502 (sempre con una pala impastatrice e dosatore automatico) ma non si riavvia fino a 10 minuti dopo il black out. Oppure la Kenwood BM450 con una sola lama impastatrice, fino a 8 minuti di memoria dopo il black out. Tutte hanno partenza ritardata (per poterla avviare all’orario che preferisci, controlla quante ore al massimo di ritardo puoi impostare) e programmi personalizzabili (la Kenwood fino a 5).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  19. Buongiorno, io cercavo una macchina con 2 pale, che non vibrasse, per fare pane di solo farro e di sola segale e con l’antiaderente non tossico.
    Il miglior aquisto qualità prezzo.
    (magari se non alza troppo il prezzo, con l’orario d’accensione progammabile)

    1. Ciao Carlo,

      quanto vuoi spendere? Potresti vedere la Unold 68511 con rivestimento in QuanTanium (per quel che dice la whitford, produttrice, “Made without PTFE/PFOA”). Sapevamo che anche la Unold Backmeister Onyx 8695 avesse questo tipo di rivestimento ma notiamo che non viene specificato e abbiamo letto che potrebbe esser fornita con rivestimento in ceramica (non abbiamo fonti certe al momento); se interessato ti invitiamo a contattare la casa produttrice!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-dell-pane.it

  20. Buonasera, volevo sapere se sapete quale macchina per fare il pane è più giusta, dovendo farlo con il lievito madre (per problemi di allergie) e con farina 00 e di kamut.

    Mi interesserebbe anche che facesse dolci e marmellate e che avesse un buon ricettario, essendo la prima volta che faccio queste cose in casa.

    Grazie mille,
    Vanessa

    1. Ciao Vanessa,

      la migliore per l’utilizzo che intendi farne è la Imetec Zero Glu (anche perché è fra i pochi modelli ad avere una vasta gamma di ricette, che puoi trovare anche nella recensione del modello e a disposizione anche online) però non fa la marmellata. Ci rinunceresti? Ora noi non abbiamo mai provato però ad esempio nelle Moulinex il programma per marmellate dura in totale 1.05 h, di cui 15 minuti sono di mescolamento continuo per far amalgamare gli ingredienti e 50 minuti di cottura. E se mescolassi prima gli ingredienti nel cestello? (Parliamo a livello puramente teorico). Altrimenti dovresti optare per un modello programmabile, ma fra le varie case produttrici a livello di ricettario giusto la Kenwood si avvicina alla Imetec (ma con il lievito madre dovrai sperimentare). Potresti quindi vedere la Kenwood BM450.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Marta,

      la Kenwood BM250 occupa un’ingombro minore, ha un peso inferiore e consuma di meno (con 480 W di potenza). A livello di programmi puoi selezionarne 12 per la BM250 e 14 per la BM350 (ti invitiamo a visionare i libretti istruzioni, a fondo delle recensioni, per l’elenco completo). A quale modello Princess eri interessata?

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  21. Innanzi tutto Complimenti sempre per l’utilità e serietà del sito.
    Vorrei proporVi una prova della DE LONGHI EOB2071, che è un forno elettrico portatile ma fa anche da macchina del pane impastando lievitando e cuocendo con numerose possibilità di programmazioni.

    Ovviamente a noi interessa la funzionalità per quanto concerne l’aspetto macchina del pane che, dalla De Longhi, viene presentata molto bene e molta efficienza.

    Se possibile vi chiedo la vostra prova di valutazione.

    Grazie e i più Cordiali Saluti

    Giorgio
    p.s. di seguito le caratteristiche.

    De’Longhi EOB2071 Pangourmet Forno elettrico, 20 litri, 6 tipi di cottura

    amazon.it

    Potenza massima: 1400 W
    Potenza grill: 800 W
    Peso: 11 Kg
    Dimensioni: 515x400x295 mm
    Wattaggio/frequenza: 220/240 V – 50/60 Hz
    Sfornatutto Pangourmet

    Sfornatutto Pangourmet è l’esclusivo forno ventilato De’Longhi che IMPASTA, LIEVITA e CUOCE DA SOLO una pagnotta TONDA, CROCCANTE, proprio come quella che trovi dal fornaio. Grazie al suo esclusivo sistema di lavorazione e cottura:

    1 – Impasta da solo…

    Grazie alla speciale teglia impastatrice tonda, è in grado di preparare automaticamente un impasto perfetto per ottenere la classica pagnotta del fornaio.

    2 – Lievita da solo…

    Seguendo le più antiche regole della panificazione artigianale, Sfornatutto Pangourmet si occupa automaticamente della lievitazione dell’impasto.

    3 – Cuoce da solo…

    La cottura ventilata fino a 200° C consente una distribuzione uniforme del calore per una crosta brunita e croccante al punto giusto.

    4 – Pane pronto quando vuoi tu!

    Sfornatutto Pangourmet è programmabile: basta inserire gli ingredienti e decidere a che ora desideri avere il pane pronto. A sfornare il pane, profumato, croccante e gustoso come quello del fornaio, ci pensa lui grazie a 30 programmi pre-impostati.

    Un ricettario per tutti i gusti!
    Non solo pagnotte…
    Sfornatutto Pangourmet ha 30 programmi pre-impostati per preparare pane, dolci, pizze, focacce e marmellate. Tu inserisci gli ingredienti e lui fa tutto da solo. Se invece vuoi divertirti e sperimentare con tutta la famiglia nuove ricette, il forno si ferma quando l’impasto è pronto: tu gli dai la forma e lui cucina con la giusta temperatura e il giusto tempo.

    Nella confezione è incluso un ricettario per realizzare il pane in tutte le sue forme: dalla classica pagnotta pugliese ai grissini, alle ciabatte, agli zoccoletti, alle baguettes oppure tanti pani farciti, gustose focacce e per i più golosi tante ricette per i pani dolci.

    Il forno ventilato che si usa tutti i giorni
    Grazie al pratico selettore puoi scegliere la funzione pane o la funzione forno. Sfornatutto Pangourmet è infatti un forno ventilato completo per sfornare ogni giorno tutti i piatti che vuoi, dai primi agli arrosti, dal pesce ai contorni e ai dolci. Ben 5 le tipologie di cotture che puoi selezionare: cottura ventilata fino a 220° C, tradizionale, delicata, grigliatura e scongelamento. Ha una capace cavità di 20 litri per teglie fino a 31 cm di diametro. Sfornatutto Pangourmet: tutti i giorni tutti i piatti che vuoi!

    1. Ciao Giorgio,

      grazie mille del suggerimento! La terremo in considerazione per il futuro!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  22. Ciao!
    Vorrei acquistare la mia prima macchina del pane. La userei essenzialmente per pizze, focacce, crescente e piccole pagnotte(magari alle olive). Mi servirerebbe una macchina che potesse fare anche solo da impastatrice per la sfoglia o per dolci. Che macchina mi consigliate?
    Possibilmente con un costo entro i cento euro circa.
    Grazie mille!

  23. Alla fine, leggendo le recensioni, ho optato per la 3501 che dal libretto delle istruzioni c e anche il programma della pasta all’uovo.
    Grazie!

  24. In anzi tutto vorrei farvi complimenti per questo sito.Ho bisogno del vostro aiuto . Sono allergica la farina bianca devo mangiare solo integrale .Però a me piace molto cereali.Vorrei una macchina per pane con cereali. Non conta prezzo, però consumo energetico elevato . grazie mille

  25. Buongiorno, sito bellissimo…..sono intenzionato a prendere la mia prima macchina per il pane e sono abbastanza indeciso. Siamo in quattro in famiglia e consumiamo poco pane fresco, ci piacerebbe una macchina del pane che ci permetta di fare impasti anche per la pizza o focacce…avevo letto anche di macchine che ti avvisano quando c’è bisogno di aggiungere ingredienti ( se non ricordo male…). Il nostro budget è di 100-130 Euro. Un ultima domanda: è possibile fare impasti con farina di grano duro per fare pasta fatta in casa? Grazie per le risposte che mi darete….Buone feste a tutti
    Graziano

    1. Ciao Graziano,

      intorno a quella fascia di prezzo potresti vedere la Moulinex OW311E; il programma 14 è quello utilizzabile per fare la pasta fresca e puo aggiungere gli ingredienti dopo il beep sonoro!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  26. Ciao dopo aver letto un po di commenti sopra sono indeciso su quale macchina del pane acquistare tra:
    Panasonic SD-ZB2502 e la Imetec Zero Glu

    Non avendo un budget vorrei una macchina che fornisca risultati ottimali per fare il pane di qlc tipo e fare l’ impasto per la pizza , focaccia, dolci, pasta marmellate, ecc
    Insomma vorrei un prodotto che sia soddisfacente, essendo la mia prima macchina del pane che andrei ad acquistare.
    Cosa mi consigliate?
    Eventualmente mi consigliereste qlc altro modello?

    PS all’inizio ero orientato sulla Kenwood BM450 ma leggendo un po di commenti non troppo positivi… mi hanno fatto cambiare la scelta.

    1. Ciao Pier,

      sono entrambi ottimi modelli. La Panasonic SD-ZB2502 ha anche il programma per fare le marmellate ma offre un numero inferiore di accessori. Tu che utilizzo prediligeresti? Noi consiglieremmo la Imetec Zero Glu che ha maggiore potenza e più accessori e un ricettario più fornito; però nessun programma per fare la marmellata (anche se, in linea del tutto teorica, potresti scegliere un programma che impasta, stopparlo dopo 15 minuti e poi procedere con la sola cottura per circa 50 minuti).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  27. Salve ho problemi con il glutine e trovando difficoltà ad impastare e a trovare del bun pane, ho deciso di acquistare una macchina del pane. Ho acquistante una moulinex nutribread, volevo chiedere se con le farine senza glutine era possibil e utilizzare gli alitri programmi (impasto, lievitazione ecc), essendo usata solo da me non c’è pericolo di contaminazione.
    Grazie
    Silvia

    1. Ciao Silvia,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente possa mettere a disposizione la sua esperienza ed aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  28. Ciao a tutti,
    ho acquistato una macchina del pane moulinex nutribread, ho problemi con il glutine, volevo sapere se era possibile utilizzare anche gli altri programmi con la farina senza glutine.
    Grazie mille
    Silvia

    1. Ciao Roberto,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente possa aiutarti mettendo a disposizione la propria esperienza al riguardo.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  29. Ciao vorrei una macchina dai 130 ai 170.00 con molti accessori ,programmi,pane, pasta, pizza,marmellata ecc.. .Le pale una o due sono importanti ?? . In casa siamo in quattro Grazie ciao Donatella

    1. Ciao Donatella,

      noi ti consiglieremmo la Imetec Zero Glu per la maggiore potenza e versatilità (visto che ha un buon numero di accessori). Però se pensi di utilizzarlo non ha il programma per fare la marmellata (anche se, in linea del tutto teorica, potresti scegliere un programma che impasta, stopparlo dopo 15 minuti e poi procedere con la sola cottura per circa 50 minuti).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  30. ho bisogno di una macchina che mi faccia :
    impasto x pizza dolci e pane
    e eventualmente mi fa la cottura
    ps . mi sono orientato su kenwood bm350
    l’ trovata a 139 euro il rapporto qualita’ prezzo come vi sembra??

  31. Salve
    possiedo una macchina moulinex da 3 anni ma ultimamente noto che dove c’è il meccanismo che fa girare la pala del contenitore spesso trovo molto sporco nero come se perdesse dell’olio o qualcosa di simile. è possibile una cosa del genere? in quel caso sarebbe il caso di cambiarla considerando che non vorrei mangiare del pane con delle schifezze dentro?
    Grazie
    cordiali saluti
    Matteo

    1. Ciao Matteo,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto. Potrebbe esser sinonimo di usura del prodotto e il grasso che si trova all’interno della macchina. Contatta la Moulinex!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  32. buongiorno, da piu di due anni uso quotidianamente una moulinex OW1101 con ottimi risultati.L’unico problema è che ho dovuto cambiare tre volte il cestello perchè, dopo un pò, il perno si sfila e di conseguenza si formano delle stiature nerastre (grasso?) nell’impasto. No mi servono tanti programmi ma vorrei non dover spendere soldi per continue sostituzioni del cestello. Per quanto riguarda il prezzo 150 ca

    1. Ciao Daniela,

      ti consiglieremmo la Imetec Zero Glu in quanto è un buon prodotto. Noi non siamo dei tecnici ma da quello che ci dici pensiamo che: la pala è attaccata a un perno provvisto di una guarnizione, questa con l’utilizzo e con il tempo si usurerà potendo portare a lungo andare alla fuoriuscita del grasso del motore. Ti suggeriamo di prestare attenzione quando sfili il pane dal cestello (se già non lo fai). Se hai un pò di manualità c’è anche chi come il signore in questo video riesce a riparla da solo.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  33. Buongiorno, ieri mi è arrivata la macchina del pane. Ho acquistato una moulinex dopo aver letto le recensioni sul vostro sito. Volevo chiedere: è possibile far solo impastare e lievitare alla macchina e poi cuocere il pane in forno tradizionale? In questo modo si potrebbero fare anche dei panini o dare altre forme al pane… Tanto x non mangiare sempre quello in cassetta! Grazie x i consigli. Un saluto. Manuela

  34. Salve vorrei comprare una macchina per poter fare il pane alle mie bambine con un tipo nuovo di farina che pare faccia bene perche’ pur essendo bianca non e’ raffinata si chiama *integralbianco e magari con lievito madre disidratato che vendono nei negozi bio (lo scopo è dar loro un prodotto sano) senza voler spendere una fortuna cosa mi consigliereste?

    1. Ciao Titti,

      hai un budget di riferimento? Puoi intanto vedere la selezione di alcune macchine del pane nella sezione “Le migliori macchine del pane” con diversi prezzi; se hai intenzione di utilizzare il lievito madre, che necessita di tempi più lunghi di lievitazione e non hai un budget elevato a disposizione potresti optare per una macchina che offre la sola modalità di impasto (per impasti lievitati) come ad esempio le Moulinex. Altrimenti ci sono macchine specifiche, tipo la Imetec Zero Glu, che offre programmi con tempi di lievitazione più lunghi e accessori per diverse forme di pane.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  35. Salve, avrei necessità di una mdp che possa impastare tranquillamente sino ad 1.2 kg di impasto e che permetta non solo di cuocere il pane ma anche di limitarsi al solo impastamento, in modo da poter essere usata anche per preparare pizza e altri prodotti lievitati.
    Necessario inoltre la presenza del programma ritardato, una buona potenza e consumi quanto più ridotti possibile.

    Quali i modelli da tenere in considerazione oltre al modello moulinex W3101 (segnalato sia da voi sia su altro consumo, se non sbaglio) ?

    Grazie.

    1. Ciao Stefano,

      con un buon rapporto numero di pale/potenza/impasto potresti vedere la Moulinex OW6101. I consumi variano a seconda delle diverse fasi (impasto, lievitazione e cottura).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  36. Vorrei acquistare visto che è la prima mdp il modello Voilà
    ma non lo vedo proposto da nessuno. E’ un modello raccomandabile? E’ in listino a un prezzo veramente ridotto.
    Grazie

    1. Ciao Anna,

      noi non abbiamo recensito la Macchina del pane Voilà della Optima.La Da caratteristiche leggiamo che ha una potenza di 600 W per lavorare 500 g di impasto al massimo con una pala, la potenza è dimensionata; il design non è dei migliori ed è prodotta in Cina (come ormai molti elettrodomestici sul mercato). Non puoi fare il solo impasto o la marmellata e la programmazione è limitata a 5 programmi che comprendono: pane bianco o nero (con aggiunta di ingredienti secondari), pane francese, pane integrale, programma rapido e cottura. Le caratteristiche riassunte in breve sono:

      Completamente automatica
      5 programmi pre-impostati (tra cui il programma “pane integrale” per diete controllate ed il programma per pane rapido)
      Display digitale LED
      1 lama per impastare in modo omogeneo
      Timer ritardabile fino a 16 ore
      Funzione di mantenimento in caldo 60 minuti
      Back-up system che ripristina lo stato della ricetta in caso di interruzione di corrente
      Segnale acustico per l’aggiunta di ingredienti
      Coperchio con oblò per controllare l’avanzamento della ricetta
      Pareti fredde con corpo in plastica per una facile pulizia.
      Accessori: recipiente antiaderente rimovibile, bicchiere graduato e 2 misurini di diverse dimensioni tutti lavabili in lavastoviglie. Capacità: 0,500 kg
      Potenza 600 W

      Pezzi per master: 2
      Dimensioni del master: 35x27x53.5 cm
      Peso del master: 8,6 kg
      Peso netto prodotto: 3,57 kg
      Pezzi container 1×20′: 1.042
      Pezzi container 1×40′: 2.160
      Paese d’origine: P.R.C.

      Qui trovi anche le istruzioni.

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  37. salve. il vostro sito è molto molto utile. sto pensando all’acquisto di una MDP per fare pane semi-integrale con lievito madre o addirittura senza lievito (forse impossibile). ho visto alcuni video sulla ZeroGlu con doppia pala che impasta anche le masse più difficili. se non questa, quale altra MDP può permettere una lievitazione lentissima? oppure quale può essere la soluzione pratica per arrivare a questa lievitazione lenta? e un’ultima domanda: se non si vuole mangiare sempre pane in cassetta si può pensare con la ZeroGlu o altre MDP (quali?) la sola lievitazione per poterla lavorare a mano nella forma desiderata e fatta cuocere in forno tradizionale? Grazie 1000!!

    1. Ciao Ivana,

      si ormai quasi tutte la macchine del pane sono comprensive del programma di solo impasto che preriscalda gli ingredienti, lavora l’impasto e lo lascia lievitare senza cottura. Dopo l’impasto puoi trasferirlo anche al di fuori della macchina per dargli la forma che preferisci prima della lievitazione. In alternativa alla Imetec puoi vedere la Sana Smart Bread Maker Exclusive che costa un pò di più ma ti permette di scegliere i tempi di lievitazione (guarda il libretto allegato alla recensione), impasto e anche cottura selezionando i gradi. Se ti interessa esistono diversi modelli in commercio: Basic e Standard (cambiano rispetto all’Exclusive gli accessori e per la Basic il materiale di rivestimento che è in teflon).

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  38. Salve, vorrei sapere se esiste una macchina alternativa alla imetec zero glu che abbia gli accessori per la ciabatta e i panini.
    Grazie!

  39. Buongiorno,
    innanzitutto grazie per tutti i consigli che ci date.
    Volevo chiedervene giusto uno 😉
    Per motivi di salute, da un mesetto circa ho eliminato tutte le farine raffinate (0,00, semola; l’integrale e ai cereali in commercio che sono composte farina 0 con aggiunta di cereali) per passare a quelle non raffinate (100% integrale o cereali, cruschello, ecc).
    Non sempre riesco a trovare nei negozi pane al 100% con farine non raffinate, pertanto sto valutando di comprare una macchina del pane.
    Inizialmente, ero orientata per un’impastatrice planetaria Kenwood, ma al momento non posso spendere oltre 500 euro.
    Per questo, voglio optare per una macchina del pane.

    Il mio dubbio è il seguente:le macchine del pane in commercio sono adatte per impasti più duri con farine non raffinate e grezze, senza che vadano in sottosforzo e/o si bruci il motore?

    Premetto che ho intenzione di usare la macchina del pane solo per impastare gli ingredienti e per la lievitazione, perché per la cottura voglio usare il forno elettrico in quanto non mi piacciono i pani bauletto.

    Vi ringrazio anticipatamente per i consigli che mi darete.
    Buona giornata,
    Alessandra

    1. Ciao Alessandra,

      Tutte le macchine del pane che prevedano una funzione “pane per celiaci” possono essere adatte anche ai tuoi scopi: anche le farine senza glutine, infatti, sono molto più “dure” da impastare rispetto alle farine normali e richiedono un programma apposito. Potresti quindi probabilmente trovarti bene con una macchina adatta a questo tipo di panificazione, purché sia dotata di un programma di solo impasto e/o lievitazione. Dai un ‘occhiata ad esempio alla Imetec Zero Glu, che ha tantissimi programmi specifici per la panificazione senza glutine (con impasti quindi più duri del normale) e ha in dotazione anche le forme per fare i panini.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

      1. Vi ringrazio molto.
        Riguardo alle planetarie più economiche, ho appena visto su un volantino Conad superstore che è in offerta un’impastatrice professionale GFERRARI PASTASI W1300.
        Vorrei sapere se, secondo voi, può essere adatta ad impasti più duri.
        Io ho qualche dubbio perché c’è scritto che l’uncino impastatore e il mescolatore sono in alluminio mentre in acciao inox è solo la frustra sbattitrice.
        Cosa mi sapete dire a riguardo? Sul web non sono riuscita a trovare recensioni o info più dettagliate.

        Grazie ancora e buona giornata,
        Alessandra

        1. Ciao Alessandra,

          Noi in realtà di impastatrici non siamo degli esperti, ma a intuito la potenza della Pastasì W1300 sembra sufficiente, mentre sull’alluminio condividiamo i tuoi dubbi. Prova a guardare l’impastatrice e robot da cucina Kenwood KMM770, potrebbe forse fare al caso tuo.

          Ciao!

          Il Team di Macchina-del-pane.it

  40. Buongiorno,
    riallacciandomi al pane senza glutine, la Imetec zero glu riesce ad impastare e cuocere anche farine di legumi? Vedi ceci, piselli, ma anche cereali come teff e sorgo (anche integrali)?
    Grazie.
    Saluti.

    1. Ciao Massimo,

      Noi con quegli impasti particolari non l’abbiamo provata. Puoi scorrere il ricettario Imetec per farti un’idea di che cosa può fare la Zero Glu!

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  41. Buongiorno dato che siete molto esperti mi potete aiutare? Sono confusa tra queste due macchine kenwood bm 450 e imetec zero glu.io faccio il pane con farine integrale macinate al momento (ho il mulinetto a pietra) farro, kamut, segale, e vorrei fare anche pane senza glutine (ancora mai provato).mi sono fatta imprestare da mia cognata la kenwood bm 450 (non ha la ventola ) il pane viene bene la crosta croccante però dentro rimane umido . leggo le vostre informazioni che vanno bene tutte e due ma ne devo comprarne una e vorrei un vostro consiglio siete bravissimi. La quantità faccio sempre mezzo chilo di farina . spero di avervi detto tutto . vi ringrazio anticipatamente e complimenti. Carla

    1. Ciao Carla,

      Entrambe sono in effetti ottime macchine del pane! La Kenwood BM 450 è molto curata nei dettagli e robusta, mentre la Imetec Zero Glu può vantare un più ampio ventaglio di programmi, tra i quali molti specifici per le farine senza glutine, al contrario della stragrande maggioranza delle altre mdp che hanno normalmente un solo programma senza glutine. Inoltre, la Zero Glu ha in dotazione anche gli stampi per preparare panini e ciabatte. A conti fatti, se ti piace avere la possibilità di sperimentare con forme e preparazioni diverse, noi ti consiglieremmo la Imetec Zero Glu.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  42. ciao….complimenti per i consigli eil sito in generale…una curiosità….potete elencare tutte le macchine con dispenser automatico dei vari ingredienti? grazie

        1. Ciao Antonio,

          Sì, vengono infatti usati con programmi appositi che prevedono l’aggiunta di ingredienti secondari.

          Ciao!

          Il Team di Macchina-del-pane.it

  43. Buongiorno, complimenti per il sito che è veramente utilissimo.
    Sono intenzionata a comprare la mia prima macchina del pane, la mia esigenza è quella di fare possibilmente vari tipi di pane (non solo quello in cassetta) con il lievito madre. Esiste un modello che permetta sia la sola preparazione e lievitazione, sia la preparazione, lievitazione e cottura? Quale modello mi consigliate?
    Grazie

    1. Ciao Lory,

      Per le preparazioni col lievito madre, se vuoi fare tutto con la macchina del pane inclusa la lunga lievitazione, consigliamo di solito alcuni modelli di fascia alta che permettono di programmare manualmente la durata delle varie fasi di lavorazione. Guarda ad esempio la Riviera & Bar QD794A, che ti permette di memorizzare ben 10 programmi creati da te, oppure tieni d’occhio la Sana Smart Bread Maker Exclusive, attualmente in produzione, ma che dovrebbe presto tornare disponibile: in questo caso è possibile modificare a piacere tutte le fasi dei vari programmi.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  44. Salve, devo acquistare una macchina del pane e sono indeciso tra due modelli che trovo ad un prezzo simile:
    Moulinex OW6101 e Kenwood BM350:
    Al di là delle ovvie differenze (maggiore dimensione cestello, baguette, etc.), quale tra le due mi consigliate per quanto riguarda qualità del pane ed affidabilità del prodotto? Mi ha colpito molto il fatto che la Kenwood consuma quasi un terzo della corrente della Moulinex; questo si traduce in un effettivo risparmio di 1/3 sulla bolletta elettrica oppure in tempi di preparazione e cottura più lunghi e quindi nessun risparmio?
    Grazie!

    1. Ciao Luca,

      Possiamo rassicurarti sul fatto che la Kenwood BM350 ha tempi di cottura del tutto allineati alle normali macchine del pane: la differenza sta nel fatto che, a differenza della maggior parte dei modelli che generano calore attraverso una resistenza elettrica, la Kenwood adotta la cottura ventilata. Questo spiega il minore consumo energetico. In termini di panificazione questo si traduce in un pane dalla crosta un po’ più croccante prodotto dalla Kenwood rispetto alle mdp “tradizionali” come la Moulinex OW6101.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

      1. Ciao, grazie per la risposta.
        Quindi a parità di prezzo quale tra le due macchine consigliate? Ho già avuto una mulinex ed utilizzavo per lo più il programma da 1 kg per il pane ed 1kg per l’impasto pizza.

        1. Ciao Luca,

          Secondo noi, se utilizzerai la macchina quotidianamente o comunque più volte a settimana, meglio la Kenwood BM350 per i minori consumi.

          Ciao!

          Il Team di Macchina-del-pane.it

  45. Salve, avrei intenzione di acquistare una mdp, ecco le mie esigenze, potere usare prevalentemente farine integrali, multicereali ed assolutamente non farina bianca, siamo 4 in famiglia, sistema di cottura ventilato ( in merito al sistema di cottura vorrei sapere se realmente è migliore, almeno così ho letto) possibilità di timer per programmazione e poi desideravo sapere se 2 pale sono veramente importanti, budget 100/130
    Grazie in anticipo della risposta.

    1. Ciao Giuseppe,
      il sistema a cottura ventilata è una cottura alternativa che consuma meno elettricità e fa la crosta del pane più croccante. Se sia migliore o meno dipende dai punti di vista. Se ti piace il pane con la crosta croccante te la consigliamo, ma tieni presente che i modelli che ne sono dotati hanno un costo superiore.
      Una delle migliori è questa:
      Kenwood BM450
      Come vedrai anche nel video presente sulla pagina della nostra recensione, questa macchina ha una pala sola eppure funziona molto bene lo stesso.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

    1. Ciao Daniela,

      Onestamente non sappiamo dirti, questo marchio non lo conosciamo ancora!

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

      1. Grazie per l’ imminente interesse volevo chiedereanche quando si cuoce le lame impadtatrici si lasciano o bisogna rimuoverle prima della cottura. Grazie di nuovo vi farò sapere se funziona o meno

  46. Ho acquistato una macchina del pane Moulinex ow2101 non vedo mai spiegazioni di questo modello , ne commenti sia pro che contro. Forse ho fatto un brutto acquisto? Però tengo a dire che nonostante sia poco tempo che la uso, i risultati (per ora del solo pane) sono soddisfacenti. Se mi è concesso chiederei un piccolo consiglio, in tutte le ricette che mi capita di leggere viene sempre menzionato la quantità del sale, ma il sale vuole grosso ( da cucina) oppure fine ( da insalatiera) ringraziandovi , Rino.

    1. Ciao Rino,
      in commercio ci sono moltissimi prodotti e per testarli ci vuole tempo, quindi non avendo ancora testato il modello specifico da te indicato non possiamo esprimere un’opinione. La Moulinex è una buona marca, quindi secondo noi puoi stare tranquillo, soprattutto se hai già verificato le buone prestazioni della macchina.
      Riteniamo che il sale debba essere fino, il sale grosso di solito si usa per salare l’acqua, quindi dipende dal tipo di ricetta a cui fai riferimento.
      Ciao
      Il team della macchina del pane.it

  47. Ciao,
    devo acquistare la nostra prima mdp e non so bene come orientarmi, ho paura di far confusione e magari sbagliar acquisto.. le nostre necessità sono: in famiglia siamo in 4 e a volte capita che si mangia anche 8 panini al gg come altri in cui solo 1 o 2, per cui una che funzioni bene sia con grandi quantità che per quantità ridotte, che funzioni almeno un po’ anche in caso di black out, che si possa leggere il manuale prima dell’acquisto come consigliate voi, che non vibri troppo durante la cottura, che abbia 2 pale, alte, perché userò quasi sempre farina integrale (grano duro, o kamut, o farro, sempre una alla volta, se possibile) e pasta madre fresca (liquido), o lievito fresco bio in panetto, leggendo dal forum meglio se il cestello fosse non in teflon o almeno in teflon PFOA FREE atossico, che sia facile per imparare ad usarla, perché non sono tanto tecnologica.. che possa anche preparare l’impasto lievitato e poi io possa modellarlo come voglio e farlo cuocere in forno per dargli altre forme, che possa far anche pane con olive o altro.. il costo è relativo se poi la macchina merita.
    Grazie

  48. Buongiorno, volevo capire in cosa si distinguono esattamente le macchine consigliate per le farine senza glutine tipo la Zero Glu dalle altre. Dovendo fare impasti principalmente con farine senza glutine potrei comunque utilizzare una normale macchina per il pane o il risultato sarebbe molto differente?
    Vi ringrazio,
    Cristina

    1. Ciao Cristina,

      Le farine senza glutine sono in generale più “dure” da lavorare rispetto alle farine normali, per questo i programmi e le macchine specifiche utilizzano una potenza superiore. Usare un programma per farine normali può produrre risultati poco soddisfacenti.

      Ciao!

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  49. Buongiorno.
    Uso da oltre cinque anni una MDP con ottimi risultati in termini di prodotto, impiegando farine di qualità e miscele (“0”, integrale, farro, kamut, orzo, fiocchi di patate) che mi preparo da sola e lievito di birra liofilizzato.
    Panifico mediamente tre volte alla settimana con 450-500 g. di farina e… ho già dovuto sostituire tre macchine (Severin, Kenwood e Clatronic), perché, pur considerando che l’utilizzo che ne faccio dovrebbe essere normale (ma probabilmente i costruttori fanno conto sulle statistiche, che direbbero che la MDP viene utilizzata nelle famiglie solo saltuariamente e definitivamente “dimenticata” dopo qualche mese dall’acquisto), le parti meccaniche dell’elettrodomestico che lavorano durante l’impasto (cinghia dentata, boccola, perni e ingranaggi di trasmissione) si usurano inesorabilmente, determinando rotazioni anomale (con progressivo aumento della rumorosità durante l’impasto), sino a bloccarsi, determinando infine anche la rottura del motore, così che la vita media complessiva della MDP a stento supera il termine della garanzia biennale (per non parlare del perno rotante del cestello che – caratteristica spiacevole comune anche a marche diverse da quelle da me personalmente testate – stando alle lamentele degli utilizzatori raccolte da varie fonti, si sfila ben prima, provocando la fuoriuscita del liquido e incrostazioni di impasto carbonizzato sulla boccola.
    Mi farebbe piacere sapere se i problemi da me rilevati siano frutto di particolare “sfortuna”, e in tal caso se marche di verse garantiscano – a parità di utilizzo – una durata accettabile, o se invece altri utilizzatori possano confermarli.
    In questo caso, credo che la “scarsa affidabilità nel tempo” di queste macchine debba essere un parametro da considerare al momento dell’acquisto al fine di valutare la reale economicità della spesa (il costo della macchina incide pur sempre sul costo finale del prodotto…).
    Ringrazio per l’ospitalità e l’eventuale riscontro.
    Magda

Lascia un commento

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *