Macchina del pane

Ormai la parola crisi è entrata nel nostro vocabolario giornaliero come mai prima era accaduto in passato. Si sente spesso dire che gli stipendi sono sempre gli stessi mentre il costo della vita è “lievitato” in maniera spropositata. Questo è un buon motivo per seguire quella che in alcuni paesi non è più una moda ma una nuova regola di vita: la macchina del pane. Questo sito nasce per aiutare tutte le persone che intendono informarsi su cosa è una macchina del pane, che funzioni ha e quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione prima di effettuarne l’acquisto! ;)

Macchina del pane: quale scegliere

Di modelli di macchine del pane ce ne sono molti, di vari prezzi e adatti a tutte le esigenze. Allora come scegliere il prodotto più adatto a noi? I fattori più comuni per orientarsi su quale macchina del pane comprare sono semplici. Sicuramente se non siete grossi consumatori di pane non vi servirà un apparecchio dotato di grande capienza, al contrario se la vostra famiglia è molto numerosa consigliamo una macchina del pane che abbia uno spazio di oltre un kg. Un altro vantaggio è quello di focalizzare la vostra scelta a seconda del vostro gusto, se non vi piacciano i dolci esistono macchine che programmano impasto e lievitazione solamente per pane e simili. Se non sapete come muovervi nella scelta della macchina del pane che faccia al caso vostro, abbiamo pubblicato un tutorial/guida che vi aiuta a scegliere la macchina del pane per voi.

Macchina del pane o impastatrice?

Vediamo le differenze fra questi due tipi di prodotti. La macchina del pane è in grado non solo di impastare ma anche di riscaldare gli ingredienti permettendo la lievitazione degli impasti e la loro conseguente cottura, con diverse capacità (fino a 2kg) e a diversi prezzi sul mercato. Per quali tipi di alimenti è adatta la macchina del pane? Potete fare molte ricette come ad esempio:

  • Tipi diversi di pane (integrale, kamut, soia, bianco,senza glutine, farro, pane alle olive, baguettes)
  • Focacce
  • Pizza
  • Brioche
  • Dolci (plumcake, torta margherita, biscotti, ciambelle…insomma tantissimi ad esclusione di pasta frolla, pan di spagna e torte simili)
  • Marmellata

L’impastatrice invece ha un tanti accessori come ad esempio quelli per diversi tipi di impasti, per sbattere le uova, montare la panna, tritare la carne e spezie o verdure, stendere la pasta, per frullare, spremere gli agrumi; ma non cuoce e non riscalda per favorire la lievitazione di alcuni tipi di impasti ( a meno che non ne compriate alcuni fra i più famosi che hanno anche la cottura incorporata). Il prezzo sul mercato è relativamente più alto rispetto ad una macchina del pane. Dipende ovviamente dalle esigenze che avete e da quanto e come pensate di usare i due prodotti in cucina. C’è chi predilige la macchina del pane e ha messo nel dimenticatoio l’impastatrice chi invece il contrario. La scelta sta a voi! ;)

Quanto consuma

Tutti gli elettrodomestici consumano energia e tutti hanno scritto sull’eticchetta a quanto corrispondono questi consumi. Solitamente quindi la potenza di un elettrodomestico si misura in Watt (o kW). Ma come calcolare questi consumi? Facciamo un esempio: il mio prodotto consuma 500 W, moltiplico questo valore per il tempo di utilizzo (ad esempio 1 h) quindi..

- 500w x 1 h = 500 Wh

Trasformo poi in KWh
-500Wh / 1000 = 0,50 KWh

Una volta calcolato il consumo in kwh moltiplichiamo il tutto per il costo della corrente elettrica (che dipende dal gestore) che solitamente varia dai 0,15 ai 0,40 cent. Noi ipotizziamo 0,22 cent.
- 0,11 KWh x 0,22 euro = 0,11 euro

Ora il calcolo per una macchina del pane fatto in questo modo è del tutto approssimativo poichè queste funzionano con potenze differenti a seconda del ciclo che stanno effettuando (impasto, lievitazione e cottura); il valore riportato sull’etichetta è in realtà la misura della potenza massima che ha questo nel picco di maggior consumo di energia. Quindi per verificare il consumo effettivo basterebbe dotarsi di un misuratore da attaccare alla spina per vedere quanta potenza reale utilizza la macchina del pane in ogni ciclo di ogni programma. In linea generale qui sotto riportiamo una tabella con i valori dei consumi massimi (come da etichetta) di una serie di macchine del pane (in un’ora e con una fornitura elttrica al costo di 0,22 cent).

Modelli di macchina del paneEuro/Kwh
Moulinex OW3101€ 0,14
Kenwood BM450€ 0,17
Panasonic SD-ZB2502€ 0,12
Ariete 125 Pane Express Metal€ 0,12
Unold Backmeister Extra 68511€ 0,15

Le marche

Diverse sono le marche in commercio sul mercato italiano. Abbiamo creato una sezione per darvi una panoramica delle migliori marche della macchina del pane. Al momento abbiamo recensito macchine del pane appartententi a 20 case produttrici differenti; qui sotto elencate in ordine alfabetico. ;)

Quale è la migliore

Per aiutarvi a muovervi nella selva di +40 macchine del pane che sono presenti sul mercato, noi di macchina-del-pane.it abbiamo selezionato le migliori macchine del pane che abbiamo testato e creato una sezione appositamente dedicata alle migliori macchine del pane. Datele una occhiata, leggete le recensioni e cercate i prezzi online che spesso si risparmia

La farina per la macchina del pane

Per ottenere buoni risultati con una macchina del pane è necessario tenere presente che le farine hanno caratteristiche differenti. Se dovete fare un impasto per la pizza o per il pane ne dovrete usare di un tipo, se invece siete intenzionati a fare dei biscotti fatti in casa ne dovrete utilizzare una di un’altro. Questo perchè in base alla percentuale di proteine che troviamo nella farina questa si comporta diversamente a contatto con l’acqua creando impasti più morbidi o più compatti. Tutto dipende quindi da queste proteine (gluteina e gliadina) che a contatto con l’acqua formano il glutine. Maggiore sarà la percentuale di proteine maggiore sarà la forza della farina (controllate la percentuale sulla tabella degli ingredienti su ogni pacco di farina). Quindi abbiamo farine forti e deboli. Sotto riportiamo in una tabella, a seconda dei valori della forza della farina, gli alimenti da produrre consigliati.

FarinaImpasto
Molto forte - forza superiore 350 WIdeale per impasti misti,pane
Forte - forza da 280 a 350 Wimpasti con lievito naturale, pizza, pane
Media - da 180 a 260 Wpizza con lievito di birra, baguettes, panini latte e olio, pane integrale
Debole - da 170 a 80 Wgrissini, biscotti, dolci con lievito chimico

Come si usa

Le macchine per pane ci permettono di preparare pane caldo quando vogliamo e non solo, ad esempio una pizza con gli amici per vedere la partita della domenica sera e brioche profumate e fumose al mattino. Infatti una qualsiasi macchina del pane ha la funzione di programmare in anticipo le modalità di tempo, basta caricare gli ingredienti e selezionare il programma voluto. Per i principianti basterà seguire alla lettera la ricetta scelta, mentre chi ha già più dimestichezza con la macchina del pane potrà alimentare la propria fantasia (e lo stomaco!) con originali ricette da sperimentare. Tutto questo significa non solo gusto e comodità, la macchina del pane infatti ci da la possibilità di risparmiare tempo e denaro che in questo periodo di crisi ci permette di fare un’esigua economia giornaliera che a fine anno si rivelerà un grosso risparmio.Tutte (o quasi) le macchine del pane hanno funzioni comuni che ci permettono di sintetizzarvi le modalità in cui operano per la produzione del prodotto desiderato.Seguendo il naturale ordine cronologico vi descriviamo queste fondamentali tappe:

Un video che mostra come utilizzare la macchina del pane. ;)

  • Prima di tutto c’è il preriscaldamento degli ingredienti prima di avviare l’impasto.
  • Successivamente inizia l’impasto vero e proprio, una buona macchina del pane ci avverte acusticamente quando è il momento di aggiungere ingredienti a scelta, come il cioccolato o la frutta.
  • Dopo l’impasto c’è la lievitazione, uno o più cicli
  • La fase finale è, ovviamente, la cottura.
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.6/10 (24 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +10 (from 10 votes)
Macchina del pane, 8.6 out of 10 based on 24 ratings

76 risposte a “Macchina del pane”

  1. angela scrive:

    opsss …
    ho una Alice da 10 anni e sono rimasta un po’ indietro ……… meglio non considerare la precedente domanda che ha già trovato risposta…!

  2. Matteo scrive:

    Ciao, vorrei comprare una macchina del pane che abbia i cestelli per fare le pagnotte ma a parte la Zero Glu della Imetec non ne ho trovate altre. Mi sapreste consigliare?

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Matteo,

      Non conosciamo macchine del pane che fanno vere e proprie “pagnotte”, infatti anche la Zero Glu si limita a fare delle ciabatte da 250 grammi. Se controlli sul loro sito, vedrai che la “pagnotta” da 1 kg non è altro che il classico pane di tutte le altre macchine. Ad ogni modo, noi ancora non abbiamo provato questo modello, quindi ci siamo limitati a controllare i dati forniti dalla casa di produzione.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Ciccio scrive:

        Salve, a quando la recensione della Imetec Zero Glu? Sono molto interessato.
        Grazie ancora.

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Ciccio,

          Non sei il primo che ci chiede una recensione della Imetec Zero Glu, anche la nostra curiosità è forte e stiamo attendendo che ci venga fornita per provarla. Da quanto ne sappiamo, non dipende da noi, la cosa dovrebbe avvenire abbastanza presto. Per questo motivo ti consigliamo di cercarla di tanto in tanto, anche se non possiamo darti una data ufficiale. :)

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

  3. carlo quaglieri scrive:

    Ciao, complimenti per la dedizione sull’argomento, volevo choedervi aiuto selle istruzioni della macchina del pane Tefal ow 5001 da voi recensita.
    Il problema è che non ho ricevuto le istruzioni in italiano. Potete aiutarmi a trovarle ? in alternativa potete inviarmi, se le avete, le istruzioni su file(versione digitale delle istruzioni cartacee) in modo che possa tradurle in qualche modo.
    Grazie mille.
    carlo

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Carlo,

      Mille grazie per i complimenti, ma purtroppo non possiamo aiutarti. Difficilmente teniamo prodotti e istruzioni dopo averli provati, abbiamo anche cercato online ma niente. L’unico consiglio che possiamo darti è quello di contattare direttamente la Tefal. :)

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  4. lisa scrive:

    SAlve a tutti io ho una malattia che mi impedisce di tocare e mangiare glutine, dato che i prodotti per celiaci hanno un certo costo sarei molto tentata all’acquisto di una macchina per il pane, anche perchè ho sempre il vincolo della ricerca e pulizia di una superfiche d’appoggio, idem pulizia del forno prima dell’utilizzo onde evitare contaminazioni di residui di farine normali. Ho letto un po le votre recensioni e volevo sapere a vostro parere se cmq per ottenere prodotti senza glutine di diverso tipo vanno bene anche altre macchine con un semplice programma senza glutine (un po meno costose e mi pare anche con più funzioni, tipo programma marmellate o altri) o se mi consigliate al Imetec Zero Glu! grazie, inizio a non capirci più molto…. :(

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Lisa,

      Se non vuoi spendere troppo ti consigliamo di acquistare la Kenwood BM250, nella nostra recensione trovi un’offerta che ti rimanda direttamente al sito di vendita, probabilmente già conosci il famoso Amazon.it … lì trovi la Kenwood BM250 all’ottimo prezzo di 80 euro con spedizione gratuita, come vedrai ci sono anche tanti commenti positivi di chi l’ha provata prima di te …

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  5. Lara scrive:

    Ciao,
    ho recentemente acquistato una Imetec Zero-glu con la quale, però, mi piacerebbe tanto poter fare panini anche a forma di mini-baguette (formato di teglie non incluso).
    Qualcuno di voi sa se sia possibile adattargli la griglia e la teglia baguette della Moulinex XXL OW50 o OW6101?
    Ad occhio, gli ingombri sembrano essere della stessa misura…

    Grazie mille!

    Lara

  6. michela scrive:

    vorrei disiscrivermi, grazie

  7. Valeria scrive:

    Volevo chiedere se qualcuno di voi ha mai notato delle fuoriuscite di “GRASSO DI COLORE SCURO…quasi nero” dal perno che fa girare le lame, mentre fa l’impasto. Da quando me ne sono accorta ho smesso di fare l’impasto a mano…ed uso le mie due mdp solo per fare la lievitazione e la cottura, anche se è una gran perdita tdi tempo. Ho provato a pulire e ripulire ma penso che il problema sia il cestello, ne ho tre e tutti hanno lo stesso difetto…anche se le mie 2 Mdp sono di marche diverse ( Ferrari e Unold Beckmeister)…i cestelli penso siano tutti = …! A qualcuno di voi è mai capitato ?? Avrei voglia di acquistare il fornetto della De Longhi Pangourmet, che ha il cestello per il pane…ma non vorrei che facesse la stessa fine delle Mdp…!

  8. Etta scrive:

    Vorrei gentilmente sapere quali sono i modelli di macchina per il pane che riescono a cuocere anche le baguette tipo il modello moulinex ow6101???
    Grazie anticipatamente

  9. SANDRO scrive:

    Salve
    qualcuno puo’ darmi info sulla CLATRONIC BBA3505
    E’ una buona macchina? vale la pena comprarla?
    grazie

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Sandro,

      Sicuramente le caratteristiche tecniche della Clatronic BBA 3505 rispecchiano il prezzo di fascia bassa, non l’abbiamo provata direttamente e quindi non sappiamo che dirti. Se cerchi una macchina del pane che ti dia la possibilità di fare molte cose non è quella per te, se cerchi un prodotto da utilizzare di tanto in tanto prova pure. :)

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  10. sil scrive:

    salve a tutti,
    mi hanno regalato da poco macch del pane moulinex bianca e rossa.
    vorrei sapere cosa vuol dire nelle ricette dello chef “pasta lievitata”.
    grazie

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Silvia,

      intendi forse la Moulinex OW3101? Noi non abbiamo più con noi libretto e ricettario. Di solito la pasta lievitata è utilizzata per fare vari tipi di ricette (brioche, trecce,biscotti anche pasta) ed è un impasto a base farina, burro, latte e uova.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  11. Mangini Clara scrive:

    Sto usando la BM250 e mi trovo bene per il pane ma non riesco a fare la marmellata. E’ normale che, col programma 10 , giri la paletta solo nei primi minuti? ( Nelle istruzioni c’è scritto che la pala dovrebbe girare sempre). Ho dovuto gettare via tutto. Non so se sbaglio io in qualche cosa o se è proprio la mia macchina che non funziona a dovere per il programma in questione.

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Clara,

      noi non abbiamo esperienza con il programma per le marmellate. Cercando comunque in rete abbiamo trovato in questo forum qualcuno che ha avuto al tua stessa esperienza. Come peró suggerito proprio su questo forum visto che non abbiamo certezza del funzionamento corretto del programma ti suggeriamo di contattare l’assistenza della Kenwood!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  12. Stefano scrive:

    Salve a tutti ,prima di tutto complimenti per il sito e veramente fatto bene .
    Vorrei comprare la mia prima macchina del pane e leggendo la vostra classifica delle migliori mi ha incuriosito parecchio la Moulinex ow3101 , premetto che non mi interessa il desing ma vorrei poter fare il pane con farine diverse ,lieviti naturali , aggiungere ingredienti tipo semi ecc. e poter sperimentare cotture diverse, pensate che per le mie esigenze sia un modello troppo base ? Ho trovato nella mia città una buona offerta dell imetec 7277 che ho letto avete recensito molto bene .
    Vi chiedo un consiglio .
    Grazie .

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Stefano,

      Grazie tante per i complimenti! No, la Moulinex OW3101 non è troppo di base, solamente dovrai imparare ad usarla a seconda delle tue esigenze. Ad esempio c’è chi la usa con la farina di Kamut utilizzando il programma per il pane francese. Certo la Imetec Zero Glu nasce proprio per la lavorazione di farine diverse e utilizzare programmi specifici per la lievitazione con pasta madre, poolish etc. Se hai trovato una buona offerta e se cerchi una macchina versatile ti suggeriamo quest’ultima.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  13. rosaria scrive:

    salve volevo un consiglio prima di accingermi a comprare la macchina del pane. GIRANDO TRA I SITI NON SONO RIUSCITA A CAPIRE SE E POSSIBILE FARE IL PANE SENZA LIEVITO, NEANCHE QUELLO MADRE,SOLO CON IL CREMOR TARTARO E BICARBONATO CHE TROVO IN BUSTINE GIA DOSATE A PANORAMA. E CON LA FARINA DI KAMUT PER MIA MAMMA CHE E INTOLLERANTE ALLE FARINE. HO VISTO UNA MULINEX CHE MI PIACE ANCHE PERCHE SI PUO FARE ANCHE LA PASTA PER LA PIZZA E LA PASTA ALL’UOVO MA PRIMA DI COMPRARLA VOLEVO ESSERE SICURA CHE REALIZZA LE RICETTE SENZA LIEVITO PERCHE IO SONO ALLERGICA. GRAZIE

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Rosaria,

      Devi accertarti che la macchina abbia il programma per i dolci con l’utilizzo adatto anche con i lieviti chimici!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  14. Angela scrive:

    Salve a tutti, vorrei comprare la mia prima macchina del pane, premetto che ci penso da un pò, ma non riesco a decidermi vista la grande offerta di modelli.
    Vorrei un modello con cui lavorare diverse farine, sono infatti intollerante al frumento e ad altri cereali e utilizzo prevalentemente farina di riso, mais, grano saraceno, pur non essendo celiaca conclamata.
    Vorrei provare anche a fare pizza e dolci e mi piacerebbe una macchina dove posso scegliere di stoppare il programma per poter cuocere in forno l’impasto in modo da fare panini ecc, invece che solo pane in cassetta, e magari poter impastare sfoglia all’uovo ( lasagne ecc,,,) Chiedo troppo ???
    Grazie Angela.

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Angela,

      al momento, la più completa per l’utilizzo che ne vuoi fare è la Imetec Zero Glu. E’ pensata per lavorare farine più difficili da impastare e offre 3 tipologie di forme di pane (da cuocere direttamente con la macchina): cassetta, panini e ciabatte. Ha anche il programma “solo impasto” che ti permette di fermarti alla sola fase di impasto o proseguire con la lievitazione nel caso tu voglia solo impastare e poi infornare. Dai un’occhiata e facci sapere!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Angela scrive:

        Grazie , sto’ valutando l’acquisto.
        Ho letto dei commenti discordanti sulla Imetec Zero Glu, non tutti favorevoli, proprio per le lavorazioni che mi interessano maggiormente, grazie per il vostro lavoro e buona giornata. Angela

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Angela,

          Grazie a te! Se sei interessata non ti far demoralizzare, spesso i commenti poco positivi nascondono un po’ di inesperienza…se ti può tranquillizzare noi, come molti altri, l’abbiamo trovato un ottimo prodotto!

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

  15. Nicola scrive:

    Salve,
    Vorrei comprare la macchina per il pane ma sono indecisa tra la Kenwood BM450 e la Imetec Zero Glu. Ho letto le vostre recensioni su entrambe e mi sono resa conto che mi piacerebbe avere una fusione di loro due perché quello che mi piace nella Kenwood manca nella Imetec e viceversa. La Kenwood ha un bellissimo design che si sposerebbe benissimo alla mia cucina, la possibilità di scegliere la quantità del pane da preparare (500g, 750g, 1000g) e il forno ventilato, mentre la Imetec ha due pale impastatrici, da la possibilità di preparare 3 diversi tipi di pane (pagnotta, ciabatte e panini) e la più importante: ha un ricettario ricco di consigli e di ricette di cui mi interessano sopratutto quelle dietetici con le farine di kamut, segale, manitoba e integrale.
    Per quanto riguarda i prezzi, sono comparabili: circa 150 per la Imetec e 130 per la Kenwood.
    Non ho avuto piacere di provare né una né l’altra quindi vorrei chiedervi: quale di loro due prepara il pane migliore (sopratutto quello integrale)? Ci sono altri vantaggi/svantaggi di cui dovrei tenere conto prima di comprare? Quale scegliere?

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Nicola,

      Per il pane migliore dipende dalla ricetta e tendenzialmente dai gusti, lavorano comunque entrambe bene gli impasti. Le uniche cosa da aggiungere, oltre a quelle che hai precisamente fatto notare: è che la Kenwood BM450 funziona a cottura ventilata (qui vantaggi e svantaggi), per dover di cronaca anche se a molti non ha creato problemi, si riscalda molto esternamente tanto da esser citata da altroconsumo. Mentre per la Imetec Zero Glu attenzione che le ricette sul ricettario sono per mix di farine preconfezionate.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  16. Nicola scrive:

    Dopo aver letto l’articolo sui vantaggi e svantaggi della cottura ventilata direi che servirebbe più nella Imetec Zero Glu (perché cuoce a livelli i panini e le ciabatte) che nella Kenwood (dove è praticamente inutile visto che pane cuoce meglio nel forno statico perché deve crescere pian piano e asciugare bene l’interno).
    Per quanto riguarda le quantità del pane che si può preparare: per la Imetec Zero Glu ho trovato solo una informazione che non può fare più di 1 kg di pane. Di più sicuramente non mi serve ma se volessi fare di meno 500g per esempio, si può fare o viene una schifezza troppo cotta visto che il forno è preimpostato per cuocere le quantità più grosse?
    che ne dite invece della Moulinex NUTRIBREAD OW311E? è più economica delle due sopra citate (99euro) ma com’è per quanto riguarda la qualità dei materiali usti? è meglio Moulinex, Kenwood o Imetec? Quale dura di più nel tempo?

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Nicola,

      La Imetec Zero Glu non fa più di 1 kg di pane si, e per quanto riguarda il poterne fare meno noi possiamo dirti che in realtà la macchina ha ovviamente tempi e modalità di impasto, lievitazione e cottura pensati per quella quantità, ciò non significa che poi uno non possa sperimentare, c’è chi ad esempio spegne prima la macchina del pane e non porta a cottura completa l’impasto. Noi non ti possiamo rispondere in termini di durevolezza visto che non abbiamo le macchine disposizione per molto tempo, di conseguenza: qual è la migliore in termini di durevolezza? Dipende dalla macchina e dall’utilizzo che ne si fa. I materiali utilizzati sono buoni in entrambi i modelli citati. Per quanto riguarda la Moulinex OW311E noi non l’abbiamo ancora recensita: su carta (e anche su qualche commento all’estero) ha molte caratteristiche positive, sembra la sorella della Moulinex OW3101, fra le quali anche la possibilità di lavorare anche farine più difficili da impastare perché ha 3 programmi specifici per le farine senza glutine e offre 3 dimensioni di pane (da 500g, 750 g, e 1 kg).

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  17. antonio scrive:

    salve ho una Kenwood bm450 ,ma non la so usare.
    avrei bisogno di una ricetta facile , con ingredienti facili (no farine strane , no latte in polvere) per una pagnotta semplice dolce con gocce di cioccolato. possibilmente con lievito di birra a cubetti e con poco zucchero.
    1) la farina bianca non sbiancata di cui parla il ricettario è per caso la semola di grano duro?
    2)il lievito istantaneo in polvere è quello che si usa per i dolci?
    grazie e scusate delle domande banali

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Antonio,

      Nessuna domanda banale. ;) Puoi trovare molte ricette su questi siti:

      - Giallo Zafferano
      - Cookaround

      La farina sbiancata in Italia non dovrebbe essere venduta per legge, perché è una farina che viene “sbiancata” chimicamente; in altri paesi viene invece utilizzata e spesso i ricettari sono calibrati per paesi esteri. Si il lievito istantaneo in polvere, quello chimico (composto solitamente da bicarbonato più un altro composto acido), è quello che solitamente viene utilizzato anche per i dolci.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  18. Monika scrive:

    Salve,
    Mi ricordo di aver letto in una delle recensioni della pala impastatrice che si piega quando ha finito d’impastare in modo da non lasciare un buco nel pane ma non riesco a trovare quale modello era. Mi potete aiutare?

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Monika,

      abbiamo recensito molto prodotti e in questo momento, anche facendo una breve ricerca non siamo riusciti a trovare nulla sulla pala “pieghevole”…

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Monika scrive:

        Grazie per la risposta. Non so dove ho trovato questa informazione ma mi sembra molto utile perché non mi piace che la pala (in realtà due pale perché vorrei comprare la Zero Glu di Imetec o la Moulinex OW6101) mi lascino delle buche nella pagnotta e si incastrino. è possibile togliere la pala impastatrice prima della cottura del pane? Questo mi risolverebbe il problema.

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Monika,

          entrambe le macchine del pane da te scelte hanno il tasto di stop/off permettendoti quindi si, di togliere le pale! Potresti anche scegliere il solo impasto e cuocerlo poi direttamente in forno!

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

  19. Rossana scrive:

    Salve, vorrei comprare la macchina del pane, vorrei sapere se la Moulinex Nutribread e’ un buon acquisto, mi piace anche il fatto che può fare il pane francese.
    Grazie

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Rossana,

      noi non abbiamo ancora recensito la Moulinex OW311E. Da scheda tecnica ha molte caratteristiche positive (confermate su qualche commento trovato su siti esteri), fra le quali anche la possibilità di lavorare anche farine più difficili da impastare perché, fra i 15 programmi, oltre al solo impasto e la sola cottura, ha anche 3 programmi specifici per le farine senza glutine e offre 3 dimensioni di pane (da 500g, 750 g, e 1 kg).

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Rossana scrive:

        Grazie 1000 per la risposta. L’ho ordinata.
        Vi saprò dire

        • Rossana scrive:

          Sono 3 settimane che sto usando la mia nuova MDP Moulinex Nutribread e , anche se sono ancora in fase di sperimentazione con le varie farine, mi trovo molto bene. Faccio due tipi di pane in genere, quello per fare i toast che viene molto simile a quello confezionato, naturalmente più sano e il pane tipo francese che mi sto sbizzarrendo a provare con farine varie.
          Sono soddisfatta.
          Ciao

  20. olga scrive:

    salve.io vorrei acquistare una macchina per pane Alice.vorre chiedere qualche informazione? grazie mille

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Olga,

      chiedi pure!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

      • olga scrive:

        vorrei chiedere se la macchina che desidero e buona ,come consuma di energia e se veramente fa pane buono? perché tutti l’informazione e consigli per le macchine moulinex,panasonic …..

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Olga,

          ti interessa la DPE Alice 0270 in particolare? Rispetto ad altri modelli è semplice ma molte persone si sono trovate bene e per molto tempo. Per le ricette ovvio che in parte la riuscita dipende anche dalla mano del cuoco! I consumi sono variabili ma arriva a un massimo di 600 W (durante la fase di cottura). Abbiamo visto che al momento non è facilissimo reperirla online. Prima di scegliere un modello in ogni caso, ti consigliamo di pensare a quali sono le tue esigenze in termini di capacità e funzioni e regolarti di conseguenza! Per qualsiasi cosa non esitare a chiedere!

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

  21. Natalì scrive:

    Salve, ho una mdp Moulinex home bread e sono riuscita ad arrivare d una ricetta x pane di semola eccellente, il pane è davvero squisito. Unico problema: lievita e si alza benissimo solo col lievito di birra in polvere de “La prova del cuoco” prodotta dalle “Farine magiche” ed in vendita solo in alcuni ipermercati Auchan. Da qualche settimana non la vendono più e sono nei guai, perché con tutti gli altri lieviti(Lidl, Penny market, Mastro fornaio)il pane non si alza, viene “un mattone”. Come posso fare? Voi che lievito usate?

  22. Angelo scrive:

    SAlve,
    Volevo acquistare una macchina del pane, volevo sapere se esiste in commercio una MDP con cestello PFOA free(senza rivestimento in teflon). Grazie.

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Angelo,

      si, per questo viene in aiuto il marchio tedesco Unold, tra parentesi se mastichi l’inglese e vuoi saperne di più basta contattarli per l’esperienza avuta sono abbastanza celeri nel rispondere all’utenza. Fra i modelli recensiti puoi dare uno sguardo alla Unold Backmeister Extra 68511. ;)

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  23. Irene scrive:

    Ciao, Ho acquistato la macchina per il pane Ariete 125, ma non riesco nelle ricette… il pane non cresce e dentro resta crudo, eppure mi pare di aver seguito le istruzioni alla lettera… E’ un problema di lievito? Mi sapete dire esattamente quale usare e di che marca?
    Grazie mille,
    Irene

  24. Roberto Conti scrive:

    Spett.ditta,
    Io posseggo una macchina per il pane SEVERIN Mod. BM 3983 della quale
    non posseggo il manuale d’uso E non sono riuscito trovarlo in nessun link.
    Potreste Voi indicarmi un link dove possa scaricarlo?
    Ringrazio e saluto per una Vostra risposta.
    Roberto Conti

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Roberto,

      come specificato sul sito non rispondiamo a domande di natura tecnica, assistenza o di manutenzione. Per questo ci sono le case produttrici! Ti consigliamo di contattare direttamente la Severin!

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  25. patrizia scrive:

    buongiorno, sono intenzionata all’acquisto della macchina per il pane Moulinex OW 311 E. Posso inserire il lievito madre al posto del lievito di birra o disidratato ? grazie

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Patrizia,

      si, c’è l’apposito programma per solo impasto e lievitazione e poi eventualmente la successiva cottura in forno o nella macchina (con il programma sola cottura), anche se la durata del programma e il tempo di lievitazione è minore rispetto ad altri modelli. Ad esempio la Imetec Zero Glu ha il prgramma specifico con 3 lievitazioni di 1 h e 40 min ciascuna, il costo è un pò più alto ma al momento si trova ad una buona offerta. Anche le Kenwood hanno il programma per gli impasti a lunga fermentazione.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  26. Claudia scrive:

    Buonasera,

    vorrei un consiglio su quale macchina acquistare.
    Vorrei avesse le seguenti caratteristiche:
    - ottima qualità dei prodotti cucinati
    - versatile, per aiutarmi a fare pani diversi, biscotti, torte, marmellate
    - sicura, che non sia fatta con materiali potenzialmente tossici, che non bruci eccessivamente sull’esterno, che abbia abbastanza potenza
    - resistente
    Caratteristiche non indispensabili ma utili:
    - possibilità di fare pani di diverse dimensioni
    - timer accensione ritardata

    Vi ringrazio,
    Claudia

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Claudia,

      vediamo punto per punto. Allora la qualità dipende anche dalla ricetta e dalla qualità della farina nonché dal tipo e dalla sua forza, i lieviti e le percentuali ideali a seconda del tipo di pane che vorrai ottenere. Per quanto riguarda la versatilità sono molte le macchine che ad oggi offrono programmi per fare dolci lievitati e non, e marmellate anche solo impasto e sola cottura. Per materiali potenzialmente tossici intendi il rivestimento antiaderente dei cestelli e delle pale impastatrici (questo è più difficile da sapere poiché non sempre le case produttrici danno specifiche sui materiali di rivestimento)? La resistenza e solidità va con la qualità dei materiali e spesso anche con il prezzo. Quasi tutte le macchine del pane offrono diverse dimensioni solitamente 500g, 700g e 1 kg. Arrivano anche a un kg e mezzo. Quanto pane mangiate in casa? Ci sono anche un paio di modelli che hanno gli accessori per fare diverse forme di pane, ma si limitano alle baguettes per un modello e a panini e ciabatte in un altro. Altrimenti si parla della classica forma del pane in cassetta. Anche l’accensione ritardata è una funzione comune e può essere utilizzata però con alcuni programmi piuttosto che con altri. Quanto hai intenzione di spendere?

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Claudia scrive:

        Vi ringrazio per la pronta risposta.
        Mi interesserebbe una macchina con programmi per fare, oltre a diversi tipi di pane, dolci e marmellate, e che abbia la funzionalità solo impasto e sola cottura.
        Per materiali potenzialmente tossici intendo le parti che vengono a contatto con il cibo, dunque cestelli e pale. Mi interessa una macchina con qualità alta dei materiali.
        Per quanto riguarda la dimensione del pane preferirei facesse sia pani più piccoli che pani più grandi (l’ideale sarebbe poter scegliere quanto pane cuocere, ad esempio se fare solo 500 gr o 1 kg) ma il peso per me non è estremamamente vincolante nella scelta.
        Sarebbe interessante se potesse fare panini e ciabatte, ma mi va bene anche se fa la classica forma in cassetta.
        Per quanto riguarda il prezzo entro le 150 euro valuto tutto (se posso risparmiare meglio, ma tengo più alla qualità dell’acquisto che al risparmio).

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Claudia,

          premettiamo che per quanto riguarda la composizione dei materiali antiaderenti del cestello dovrai chiedere direttamente alle case produttrici. Noi ti suggeriamo 3 modelli:

          - Panasonic SD-ZB2502: sopra il tuo budget ma se sei interessata ad una macchina del pane di buona qualità al momento è fra quelle al top con una struttura in acciaio e pale e cestello con materiale antiaderente misto a diamante. Qui trovi la sezione della Panasonic dove puoi in caso vederne il libretto;

          - Imetec Zero Glu: è quella che ti offre anche diverse forme di pane ed fra le più versatili per la lavorazione della farina con due pale impastatrici;

          - Kenwood BM450: ha la cottura ventilata e ti permette anche di personalizzare i tempi di lavorazione (ha anche i programmi base).

          Ciao,

          Il Team di Macchina-del-pane.it

          • Claudia scrive:

            Vi ringrazio per la risposta, penso che opterò per la Panasonic, mi sembra la migliore.
            La Imetec non fa la marmellata ed il materiale di cui è composta è misto plastica, mentre la Kenwood leggo che presenta difetti di programmazione e ha un ricettario un pò carente, oltre a mancare di tasto pausa.
            Ancora molte grazie, siete stati utilissimi.

  27. Leonardo scrive:

    Ciao e grazie per le preziose informazioni che ho trovato nel sito. Mi hanno chiarito molti aspetti sull’utilizzo e sulle potenzialità di una macchina per pane. Ora dovrei scegliere quale acquistare e ho visto un modello della Moulinex, la OW311E nutribread che mi ispira sia per le funzioni che per le dimensioni e l’estetica. Mi chiedevo se avete in programma una vostra recensione su questa macchina soprattutto per la produzione di pane comune. Oppure se potete darmi un consiglio a prescindere dalla prova di funzionamento.
    Grazie di nuovo e apresto.
    Leonardo

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Leonardo,

      grazie dei complimenti! Per pane comune intendi il pane con farine normali e non quello privo di glutine? Fai conto che la Moulinex OW311E rispetto ad esempio alla Moulinex OW3101 (di simil dimensioni) ha in più i programmi per lavorare le farine senza glutine (anche se solo con una pala) e poi i classici programmi per pane classico, france, integrale…anche la sola cottura e il programma solo impasto (che nelle moulinex solitamente è indicato come “pasta lievitata”. Basandoci sulle caratteristiche e su qualche commento all’estero sembra esser un buon modello. Se stai valutando l’acquisto online fai conto che al momento la trovi con una buona offerta su Amazon che ha un buon servizio di assistenza (nel caso in cui non fossi soddisfatto puoi sempre pensare di restituire il prodotto).

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

      • Leonardo scrive:

        Ottime notizie mi hai convinto quasi al 100%, ma il fatto che ha una sola pala è molto negativo? Presumo che per impasti da 1 kg il motore potrebbe soffrirne! Comunque ho visto il riferimento dell’offerta di Amazon ed è molto conveniente rispetto ad altri. A proposito il libro che viene consigliato in abbinata lo ritieni valido? Perché avrei intenzione di prenderlo ( anzi di farmelo regalare).
        Ti ringrazio di nuovo per la precisione e la tempestività nella risposta.
        A presto.
        Leonardo

        • Macchina-del-pane.it scrive:

          Ciao Leonardo,

          per gli impasti fai conto che a parità di qualità del prodotto impastano meglio di una. Noi non siamo così tecnici ma per quanto riguarda la potenza non è fine a se stessa ma ovviamente anche al motore e alle cinghie di distribuzione (ove previste) etc.. prendi ad esempio la Panasonic SD-ZB2502 che ha una potenza di 550 W molto più bassa rispetto ad altre macchine del pane, con una pala, ma senza tuttavia influire sulle prestazioni. A quale libro ti riferisci? Noi solitamente attingiamo alle risorse del web!

          Ciao,

          Il team di Macchina-del-pane.it

          • Leonardo scrive:

            Grazie, ora mi è più chiaro il concetto sulla potenza e il numero di pale e la cinghia.
            Il libro a cui mi riferivo è quello che amazon consiglia di acquistare in abbinata con la macchina del pane. L0autrice è Jennie Shapter.
            Comunque la moulinex non la compero: me la regala una coppia di miei cari amici per scusarsi di essersi dimenticati del mio compleanno!!!!!!!!!
            Ciao a Presto Leonardo.

            • Macchina-del-pane.it scrive:

              Ciao Leonardo,

              felici di esserti stati utili. Se ci possiamo permettere..falli risparmiare! Online al momento ha una buona offerta! ;)

              Ciao,

              Il team di Macchina-del-pane.it

  28. Francesco scrive:

    Salve, utilizzo da un paio di anni una Imetec Zero Glu e mi trovo piuttosto bene. L’unica cosa che trovo fastidiosa è che le pale lasciano un buco nel pane e non sono facili da pulire successivamente.
    Siete per caso a conoscenza di qualche modello di macchina di pane che faccia in automatico l’estrazione delle pale prima di avviare la cottura?

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Francesco,

      no, che sappiamo no. Seguici, in futuro non si sa mai!

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

  29. marcella scrive:

    Salve , vorrei sapere se si può acquistare il ricambio dello stampo per impastare del modello UNOLD 68511 . Grazie .

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Marcella,

      Per stampo per impastare cosa intendi? La pala o il cestello? In ogni caso noi non siamo rivenditori e non forniamo questo tipo di assistenza. Prova a cercare su internet “ricambi unold”.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  30. ALDA scrive:

    Ciao. vorrei sapere secondo voi qual’è la macchina che fa meglio il pane senza glutine, magari in formati diversi, e con libretto di istruzioni in italiano.

    Grazie, ciao

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Alda,

      al momento la macchina del pane che risponde al tutte le caratteristiche che ci chiedi, ma principalmente con diverse forme di pane e libretto e ricettario in italiano, è la Imetec Zero Glu.

      Ciao,

      Il team di Macchina-del-pane.it

  31. nadia scrive:

    Salve, per cortesia volevo dei chiarimenti riguardo alla macchina del pane.
    Preciso che ho una passione per il pane, ma avendo un problema alle braccia, non posso impastare a mano. Mi piacerebbe fare vari tipi di pane, con vari dosaggi , min 1,5 Kg di pane , cosa mi consigliate la macchina del pane o una impastatrice di tipo planetaria? Premetto che la cottura penso di farla al forno tradizionale in quanto a me non piace il pane a forma di cassetta. Grazie per la risposta. Nadia Pavone

    • Macchina-del-pane.it scrive:

      Ciao Nadia,

      La macchina del pane ha il vantaggio di regolare la temperatura per favorire la lievitazione e ne dovresti scegliere una che ti offre anche la possibilità di fare semplicemente il solo impasto senza necessariamente avviare la cottura e con molti programmi. Pensi poi di utilizzarla magari in futuro per fare il pane in maniera più veloce senza il forno ?Insomma dipende ovviamente da che tipo di utilizzo ne vuoi fare e ne farai, puoi anche utilizzare la macchina e lasciare la successiva cottura al forno di casa. Ad esempio per quanto riguarda le macchine del pane con una buona capacità puoi trovare la Unold Backmeister Extra 68511 (o la Unold Backmeister Olimpia, versione per gli utenti italiani della Extra). Per quanto riguarda le impastatrici anche lì dipende dal tipo, dalla qualeìità dei materiali, gli accessori in realtà dal movimento che fanno le pale per impastare…il budget richiesto però è un po’ più alto…

      Ciao,

      Il Team di Macchina-del-pane.it

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Torna all'inizio